LA SICUREZZA DELLA CONNESSIONE ELETTRICA
ALL'INTERNO DEI CONTROSOFFITTI

 
     
 

page b33 1TEKPFT
per alloggio
connessione elettrica

Dimensioni ingombro:
h 152 x l 52 x p 52 mm
(vendibile anche
a pezzi sfusi)

Molto spesso , nei controsoffitti, la connessione elettrica viene effettuata con approssimazione e con un grande rischio in termini di sicurezza e di prevenzione incendi. Le norme di installazione elettriche prevedono che la connessione elettrica sia sempre effettuata all’interno di una scatola che abbia i requisiti di isolamento, protezione dalla polvere, ispezionabilità solo con l’uso di un attrezzo.
Quando si tratta di installare faretti da incasso, il foro del faretto è spesso piccolo e non è possibile fare passare una tradizionale scatola di derivazione che potrebbe proteggere la connessione come si dovrebbe. Ed allora attualmente si collega il tutto con i morsetti e si butta tutto lassù sopra il controsoffitto senza preoccuparsi dei pericoli della giunzione così libera di toccare montanti metallici, oppure di fondersi provocando corti circuiti o incendi, viste anche le correnti non piccole che possonocircolare nelle linee montanti dei faretti.

Tekno soluzioni ha studiato e brevettato la PRIMA SCATOLA che protegge la connessione nel controsoffitto, che ne blocca i tubi corrugati all’ingresso ed all’uscita formandone anche una perfetta derivazione, E CHE PASSA ANCHE DA UN PICCOLO FORO NEL CONTRO SOFFITTO.

 
     
 
  page b33 2     - La scatola è composta da due semigusci che una volta chiusi fra di loro potranno essere aperti solo con l’utilizzo di un cacciavite.

      - Aprire preventivamente i fori predisposti per l’ingresso dei corrugati in modo tale da predisporre la scatola di derivazione come serve.

      - Individuare all’interno del foro fatto nel contro soffitto dove sarà successivamente installato il faretto i tubi corrugati preventivamente predisposti, in cui potranno anche essere già stati infilati i fili.

     

 

- Incastrare i tubi corrugati, del 20, nei fori predisposti. Una particolare linguetta provvederà al bloccaggio degli stessi esercitando una funzione antistrappo.

     

 

- Effettuare la connessione in maniera usuale con morsetti.

      - Chiudere la scatola ad incastro, ricordando che dopo la sua chiusura sarà possibile aprirla solo con l'uso di un cacciavite.
      - Inserire il tutto nel controsoffitto, anche sotto la lana di vetro di coibentazione, ove ora LA CONNESSIONE SARA’ COSI’ PROTETTA E REALIZZATA A NORMA.

      - A questo punto è possibile utilizzare un’altra scatola tekpf04T montata in sequenza per alloggiare un eventuale trasformatore per lampade a led od alogene, oppure nulla se la linea è già adatta ad alimentare il faretto.
      - E’ possibile rendere completa e sicura l’installazione del faretto installando una scatola tekpf04.. del diametro necessario , anch’essa predisposta al meglio per l’ingresso del tubo corrugato del 20. (vedi pagine successive del catalogo per l’utilizzo dei prodotti delle linea tekpf04)
     

 

 

- Ora monteremo il faretto in tutta sicurezza e funzionalità.

 
 
TEKPF04T ALLOGGIO TRASFORMATORE
Per le installazioni a controsoffitto è disponibile anche l’alloggio del trasformatore per alimentare il faretto. Lo stesso consiste nell’apposita scatola TEKPF04/T che passa anch’essa dal foro del faretto dal diametro 50 mm in sù, e deve essere inserita nel foro del controsoffitto con al suo interno il trasformatore prima di inserire  il corpo cilindrico della scatola del faretto. E’ possibile in ogni momento effettuare l’operazione inversa per fare qualsiasi tipo di futura manutenzione al trasformatore e relativi collegamenti.
 
 
     

Carrello

 x 

Carrello vuoto

Cerca nel negozio

Login

Chi è online

Abbiamo 30 visitatori e nessun utente online

assistenza computer Imola

I cookie migliorano la qualità del nostro sito. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie.